Climatizzatori Ecocompatibili

Un nuovo liquido refrigerante più rispettoso dell'ambiente

Dopo il climatizzatore auto salvambiente presentato dal Centro di Ricerca dell'ITAE-CNR di Messina, ad H2Roma 2008, ecco ora un liquido refrigerante ecocompatibile che si inserisce nell'ambito della tecnologia classica della climatizzazione dell'auto.

Si tratta del refrigerante a basso potenziale di riscaldamento globale (GWP) tetrafluoropropene/idrofluoro-olefine (HFO)-1234yf. E' il risultato di un accordo di sviluppo tra DuPont e Honeywell che ha visto le due società lavorare a stretto contatto con i produttori del settore automobilistico e con i loro fornitori per effettuare test approfonditi per la sicurezza, l'ambiente e le prestazioni.

Chrysler, Ford, General Motors, Fiat, Jaguar, Land Rover, Hyundai, PSA, Renault e Toyota sono alcune case che sponsorizzano il Cooperative Research Program di SAE International (Society of Automotive Engineers) e che hanno valutato l'efficienza del nuovo liquido di raffreddamento.

Nello specifico HFO-1234yf ha un potenziale di riscaldamento globale sostanzialmente minore rispetto al refrigerante R-134a utilizzato attualmente, globalmente rispetta maggiormente il clima nel suo ciclo di vita e poiche’ HFO-1234yf può facilmente sostituire l’R-134a, consente anche di contenere i costi.

Tags: efficienza energetica , componenti

Autore: Giuseppe Gandolfi

Fonte: DuPont

 

Segnala l'articolo:                         

Giudica l'articolo:

Lascia un commento

Aggiungi il commento