Schwarzenegger Porta L'onda Verde Americana a Ginevra

La California, oltre a Tesla e Fisker, ospiterà Volkswagen a fuel cell

Fotogallery Schwarzenegger, governatore della California, dovrebbe essersi trovato a suo agio in visita al Salone di Ginevra. In primis perché si trovava vicino alla sua terra natìa, l'Austria, ma soprattutto perché erano esposte vetture figlie della sua politica ambientale. Trattasi dei marchi Fisker (con i modelli Karma e Karma S) e Tesla (in versione nude look e Brabus).

Tuttavia la California ospiterà presto altre vetture a zero emissioni: alle otto Volkswagen fuel cell presenti al California Fuel Cell Partnership si aggiungeranno 16 Passat Lingyu Fuel Cell.

La Passat Lingyu riflette secondo il professor Dr. Jurgen Leohold, responsabile del Volkswagen Group Research, l'impegno a lungo termine di Volkswagen Group per lo sviluppo di nuove soluzioni per un futuro pulito.

E' stata infatti avviata una collaborazione con gli scienziati della Tongji University per la creazione di questi veicoli, basati sulla piattaforma di una Volkswagen già best seller in Cina. In autostrada può raggiungere circa i 145 km/h e i 235 km di autonomia con un pieno, il tutto ovviamente emettendo un po' di vapore acqueo.

Percorsi quasi 80.467 chilometri, per John Tillman, program manager per il Volkswagen U.S. Advanced Powertrain Research Program, il miglior spazio espostivo successivo non poteva essere che il California Fuel Cell Partnership.

"La sostenibilità si raggiunge con più soluzioni, e queste partnership internazionali e locali sono cruciali per il perseguimento dei nostri obiettivi ambientali", ha affermato "Anna Schneider, direttore delle relazioni governative del Volkswagen Group of America.

Tags: idrogeno , zero emissioni , auto elettrica , Volkswagen , celle a combustibile , USA , Ginevra Motor Show , Cina , Tesla , ecochic , Fisker

Autore: Giuseppe Gandolfi

 

Segnala l'articolo:                         

Giudica l'articolo:

Lascia un commento

Aggiungi il commento