Tesla Propone una Quattroporte Elettrica

Prosegue con determinazione il piano industriale del costruttore USA

Se le case europee sono più in preda alla crisi, Elon Musk CEO & Product Architect di Tesla, afferma che continuano ad arrivare ordini settimanalmente da USA e Europa. Sono state prodotte più di 200 Tesla Roadster e più di 1000 in attesa di consegna. L'onda verde e la consapevolezza delle potenzialità dell'elettrico sembra quindi non arrestarsi oltreoceano, e proprio delle Tesla saranno sotto i riflettori ai prossimi Academy Awards. Dal commento di Warren Brown del Washington Post "Se questo è il futuro dell'auto la voglio" al titolo di Le Monde “Le chic électrique”, sembra proprio che anche la stampa apprezzi l'elettrico.

Secondo Elon Musk i profitti verranno impiegati ad aiutare la casa a sviluppare auto elettriche più alla portata del mercato di massa, essendo il prezzo base della Tesla Roadster $109,000.

Tesla ha inoltre chiesto finanziamenti al governo americano grazie al Advanced Technology Vehicles Manufacturing loan program voluto da Obama ed il DOE (Department of Energy) potrebbe prestare $350 milioni di dollari per la richiesta relativa al prototipo Model S entro quattro o cinque mesi. Il nuovo modello dovrebbe essere una berlina 4 porte ed entrare in produzione nel 2011. Non solo questo veicolo sarà rispettoso dell'ambiente, ma darà lavoro alimentando il circolo virtuoso dei green jobs.

La mission aziendale di Tesla infine, ha rimarcato Elon Musk, è l'indipendenza dal petrolio, da perseguire aiutando anche gli altri produttori, come stà già accadendo con Daimler per il lancio della Smart elettrica.

Tags: motore elettrico , zero emissioni , auto elettrica , riduzione emissioni , riduzione consumi , prestazioni , USA , crescita economica , Europa , riduzione costi , finanziamenti , ecochic

Autore: Giuseppe Gandolfi

 

Segnala l'articolo:                         

Giudica l'articolo:

Lascia un commento

Aggiungi il commento