Webmagazine sul mondo dell'energia e della mobilità sostenibile

UK: Smart Elettrica Nel 2010

La Smart metterà una Fortwo in produzione di serie nel 2010 dopo il successo dei test a Londra e le altre maggiori città del Regno Unito.

I test della Fortwo elettrica sono iniziati nel 2007 usando la batteria sodio-nichel-cloruro, ma quella prodotta dal 2010 userà quelle agli ioni di litio sviluppate e prodotte da Tesla, di cui Daimler ha recentemente acquistato il 10%. La vecchia tecnologia offre un'autonomia di 96/112 km con una ricarica completa di 8 ore, ed impiega 6,5 seconda per passare da 0 a 48 km/h.

Circa 1000 Smart elettriche verranno prodotte e l'azienda aspetta richieste da aziende e privati per guidarle in 7 paesi e nelle maggiori città quali Roma, Milano, Parigi, prima che sia disponibile globalmente la versione aggiornata nel 2012 e la produzione arrivi a sfornare 10000 unità all'anno.

Pitt Moos Smart Electric Drive (ED) product manager spiega perché non si parte con la produzione a pieno regime nel 2010:"Non si tratterà di testare la tecnologia, ma sondare il mercato sapendo dell'aumento della domanda. Per tuffarsi in un mercato nuovo bisogna prima saper nuotare: nel 2012 si farà sul serio con il coinvolgimento dei mercati, dei concessionari, e grazie all'utilizzo di batterie a maggiore autonomia e potenza"

Secondo Moos il modello 2012 userà ancora le batterie agli ioni di litio, ma si stanno studiando metodi per scaricare la batteria senza danneggiarla. "La questione non è tuttavia così prioritaria poichè il pacco batterie è così piccolo da non richiedere troppo tempo per la ricarica, e perchè gli esperti dicono che procedure brevi di ricarica possono influenzare la durata della vita della batteria, che quella del modello attuale è dui 10 anni" ha aggiunto Moos.

"Nonostante si discuta come vendere il veicolo, ci si potrebbe avvicinare a un leasing come quello fissato in occasione del test del 2007 di GBP 375 al mese per 4 anni" (circa 441 euro), ha ipotizzato Tom Morrison-Jones, Smart ED UK project manager, facendo notare che i finanziamenti governativi previsti dal 2011 per auto a basse emissioni, saranno determinanti per il successo del veicolo.

Tags: ioni di litio , batteria , zero emissioni , auto elettrica , test drive , Smart , Tesla

Autore: Giuseppe Gandolfi

Fonte: JustAuto

 

Segnala l'articolo:                         

Giudica l'articolo:

Lascia un commento

Aggiungi il commento
Creative Commons License

© H2Roma energy&mobility show®, un evento Conceptage S.r.l. | P.Iva 06945401005 | Note legali | Designed by Arsenale23 | Powered by Edimotive